sabato 24 agosto 2019

Chiamaci ora! 0424-1942123, oppure con Skype

Le Viste Dinamiche di M-Files risolvono il problema della struttura a cartelle di Windows

Il sistema di archiviazione di M-Files introduce una migliore logica per conservare e organizzare i documenti aziendali
Windows ha ereditato la struttura a cartella>sottocartella>file dall'ormai arcaico antenato DOS, e al tempo, il metodo sembrava giusto e attinente a come venivano archiviati i documenti fisici: in armadi, scaffali e cartelle, ma qualcosa è cambiato da allora... 

La struttura cartelle gerarchiche di Windows è rigida
Il problema con la struttura di cartelle in Windows è che funziona in un modo che va proprio contro lo scopo di mantenere i file in ordine.
E' l'idea che ne è alla base è ormai "primitiva" - non riesce a sfruttare a pieno la potenza di calcolo del PC. 
Oggi giorno con la presenza e continua evoluzione di basi di dati relazionali, non si ha più bisogno di una gerarchia di cartelle e di ricordarsi e fare clic per navigare una struttura fatta casomai di cinque - sei cartelle per ottenere il documento di cui si ha bisogno. 

Il problema alla base di questa struttura è che è estremamente Rigida. In Windows si deve scegliere la struttura per l'ordinamento e l'organizzazione dei file a priori e soprattutto difficilmente questa può cambiare in futuro per adattarsi a vostre nuove esigenze, e ancora peggio, male si adatta ad esigenze di diversi utenti che casomai vorrebbero accedere agli stessi documenti però in modi diversi con organizzazioni diverse. 

Inoltre il sistema offerto da Windows soffre di altri problemi: nessuno vieta agli utenti di prendere e duplicare dei documenti per riorganizzarli in un modo diverso, e soprattutto c'è sempre la possibilità che un utente salvi il documento in un percorso del file sbagliato, e quindi questo venga "categorizzato" in modo sbagliato, o che comunque ci si trovi davanti a file con nomi vaghi o difficili da decifrare per gli altri. Chi non ha trovato un file sul server denominato "presentazione.ppt" o "lettera.doc"?
 
Anche se le cartelle di Windows offrono una certa struttura, non esiste un modo di "imporre una disciplina" nel sistema per mantenere i file organizzati, e il risultato prima o poi di solito è il caos. E' una struttura che ci permette di navigare al suo interno, ma la cui logica perde senso man mano che passa il tempo e gli utenti la utilizzano (spesso nel modo sbagliato).


M-Files è un software per la gestione e archiviazione documentale che ci consente di superare i limiti imposti della struttura a cartelle gerarchiche di Windows. 
La nuova logica introdotta da M-Files per archiviare e accedere ai file è basata sui metadati - una serie di Proprietà descrittive che categorizzano in modo preciso i files e grazie a questo permettono di recuperare i file in modo veloce e preciso. 

Il software permette ai diversi utenti di archiviare ed organizzare gli stessi documenti aziendali in modi diversi in base alle loro esigenze, e in ogni caso possono variare i criteri di categorizzazione a seconda di cosa è più conveniente ed efficace in un determinato momento. 
Tutto questo grazie ad una funzionalità denominata "Viste Dinamiche" che permettono appunto di navigare e organizzare e ricercare i file in modo efficiente e con funzionalità che superano di gran lunga quelle che si trovano nel sistema operativo Windows.
 
Privacy  |  Condizioni d'uso
copyright 2010 - 2012 GS Link